Carni di pollo, tacchino e coniglio

Le carni di pollo, di tacchino e di coniglio sono sicuramente tra le carni più pregiate dal punto di vista nutrizionale, essendo molto ricche di proteine, di aminoacidi ramificati e di altri preziosi elementi, ed essendo allo stesso tempo molto povere di grassi.

Non è certo un caso, insomma, se le carni di pollo, di tacchino e di coniglio sono tra le predilette dagli sportivi o da chi segue una dieta dimagrante: queste carni consentono effettivamente di assicurarsi un apporto nutrizionale di primo livello, con delle quantità di grassi notevolmente più basse rispetto alle cosiddette “carni rosse”.

Le “carni bianche”, quali appunto quelle di pollo, di tacchino e di coniglio, oltre che per il loro profilo nutrizionale possono essere riconosciute molto facilmente via delle tonalità di colore molto chiare, vicine al bianco o al rosa.
E’ utile sottolineare, inoltre, che queste carni contengono proteine ad elevato valore biologico, questo significa che l’organismo umano è in grado di assimilare elevate percentuali della quantità effettivamente contenuta nell’alimento.

Pollo, tacchino e coniglio, inoltre, sono delle carni molto tenere e semplici da masticare, e garantiscono una digeribilità molto elevata.

Per quanto riguarda il pollo, il taglio più pregiato è sicuramente il petto, nel coniglio la schiena, le spalle e le cosce, mentre nel il tacchino i tagli più diffusi sono la fesa, le ali e la coscia intera.

Queste carni così gustose, inoltre, si prestano a moltissimi diversi tipi di cottura; nei vari tipi di preparazione, tuttavia, pollo, tacchino e coniglio riescono a conservare molto bene le loro peculiarità nutrizionali, così come il loro gusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *